Tracciamento: come comportarsi

Positività, contatti stretti e tracciamento: indicazioni ai cittadini

Data:
29 Dicembre 2021

Tracciamento: come comportarsi
Positività, contatti stretti e tracciamento: indicazioni ai cittadini.

In questi giorni si è registrato nel territorio della ASL Lecce un notevole incremento di contagi, che non sempre consente un tempestivo tracciamento.
Consigliamo pertanto a chi ha avuto un contatto diretto e stretto con una persona risultata positiva al Covid 19 in seguito a tampone molecolare di comunicarlo al proprio medico e mettersi in autoisolamento cautelativo. Qualora non si venisse contattati dal Dipartimento di Prevenzione, occorre effettuare un tampone molecolare in un laboratorio convenzionato a distanza di 10 giorni dall’ultimo contatto avuto con la persona positiva.
Chi è risultato positivo a un tampone rapido fatto in una farmacia accreditata con il Sistema Puglia salute deve mettersi in autoisolamento insieme ai propri familiari conviventi: sarà contattato dalla ASL non prima di 10 giorni per tampone molecolare.
Chi ha sintomi come febbre, tosse o mal di gola deve contattare telefonicamente il medico e seguire le sue indicazioni e non recarsi personalmente al pronto soccorso o dal proprio medico.

Le mail di contatto per casi specifici da usare solo se necessario sono:

  • esiti.covid@ausl.le.it – richieste di esito dei test per la ricerca di Sars-Cov2;
  • protocollo.sispnord@ausl.le.it – segnalazioni di tipo generico, Triage, richieste da parte di MMG e PLS.
  • provvedimenti.covid@ausl.le.it – per problematiche relative a casi di sorveglianza COVID19

Fonte: ASL Lecce – News del 28/12/2021

Condividi

Ultimo aggiornamento

29 Dicembre 2021, 16:11