Codice Identificativo Struttura (CIS)

L.R. 49/2017 e ss.mm.ii.

La legge regionale 17 dicembre 2018, nr.57, ha integrato la L.R. 1 dicembre 2017, nr.49 (disciplina della comunicazione dei prezzi e dei servizi delle strutture ricettive nonché delle attività turistiche ricettive ad uso pubblico gestite in regime di concessione e della rilevazione dei dati sul movimento turistico ai fini statistici) inserendo il Capo II bis “Registro regionale delle strutture ricettive non alberghiere”.

La disciplina prevede che all’istituito registro siano iscritti, oltre alla strutture extra alberghiere, anche gli alloggi o le porzioni di alloggi dati in locazione per finalità turistiche ai sensi della Legge 9 dicembre 1998, nr.431 (disciplina delle locazioni e del rilascio degli immobili adibiti ad uso abitativo);

All’iscrizione al registro consegue l’attribuzione del “Codice identificativo di struttura “ (CIS) che deve essere riportato sia nella pubblicità che negli strumenti di promozione e commercializzazione dell’offerta delle strutture non alberghiere, con scritti o stampati o supporti digitali e con qualsiasi mezzo all’uopo utilizzato. Allo stesso modo i soggetti che esercitano attività di intermediazione immobiliare, nonché quelli che gestiscono portali telematici, e che pubblicizzano, promuovono o commercializzano le attività dei citati soggetti sono tenuti a pubblicare il CIS sugli strumenti utilizzati.

Fatta salva l’applicazione delle sanzioni penali o amministrative previste da altre disposizioni di legge, per la violazione delle predette disposizioni sono previste delle sanzioni amministrative sancite dalla legge regionale in questione.

Con Deliberazione n. 22/2020, la Giunta Regionale ha approvato le modalità attuative e di gestione del “Registro regionale delle strutture ricettive non alberghiere”. Con Atto Dirigenziale n. 34 del 18.02.2020, la Sezione Turismo ha adottato il form da utilizzare per l’attivazione e la gestione del Registro regionale delle strutture ricettive non alberghiere e ha definito i contenuti ed il formato materiale del Registro.

Il Registro delle strutture ricettive non alberghiere è realizzato in formato elettronico. Sono previste due versioni di tale Registro: la prima, ad accesso riservato tramite il DMS, contiene tutti i dati delle strutture ricettive non alberghiere, così come inseriti da parte degli utenti; la seconda, di pubblica consultazione, comprende soltanto alcune di tali informazioni, nel rispetto della salvaguardia e della tutela dei dati personali;

Per maggiori informazioni:  https://www.regione.puglia.it/web/turismo-e-cultura/-/pubblicato-il-registro-regionale-delle-strutture-ricettive-non-alberghiere

Condividi

Ultimo aggiornamento

5 Maggio 2021, 11:28